CONCETTI BASE: IL PROGRESSO DI SQUADRA (PARTE 1)

Salve, amici! Nelle puntate precedenti di Concetti base abbiamo discusso di cosa differenzia Heroes of the Storm dagli altri MOBA e offerto delle analisi dei campi di battaglia. Nella prima di due parti dedicate al progresso di squadra, tratteremo i seguenti argomenti:

  • Esperienza (PE) nel Nexus
  • Livelli: la dinamica di gioco

Mentre elaborate le informazioni e i suggerimenti che presentiamo qui, vi incoraggiamo a dare un'occhiata al tutorial all'interno del gioco e a iniziare a giocare. In un batter d'occhio starete abbattendo nuclei come dei veri esperti.

ESPERIENZA (PE) NEL NEXUS

In Heroes of the Storm, tutti i PE ottenuti dai giocatori contribuiscono all'esperienza totale della squadra. In questo modo, gli eroi della squadra aumentano di livello assieme, e lo fanno più rapidamente quando i loro sforzi sono coordinati.

I PE nel Nexus si ottengono sconfiggendo servitori, distruggendo le fortificazioni nemiche, conquistando campi di mercenari, abbattendo gli eroi nemici e completando gli obiettivi della mappa. Fra queste opzioni, uccidere i servitori è il modo più facile ed efficace di ottenere esperienza nelle fasi iniziali della partita.

Consiglio n. 1

Le strutture garantiscono sempre esperienza quando vengono distrutte, anche se gli alleati non sono vicini al momento della distruzione.

Consiglio n. 2

Solo le strutture con munizioni forniscono esperienza. Distruggere cancelli e mura fornisce solamente un vantaggio tattico.

Consiglio n. 3

Le unità evocate dagli eroi non forniscono esperienza. Queste includono le torrette di Sparachiodi, i Piloni, le Idralische e le Blatte evocate da Zagara e altro ancora.

Consiglio n. 4

L'esperienza dei campi di mercenari è divisa tra uccidere i mercenari e conquistarne il segnalatore. Sottrarre un campo ai nemici fornisce preziosi punti esperienza, oltre a nuove unità per lo scontro. 

LIVELLI: LA DINAMICA DI GIOCO

Le partite di Heroes of the Storm possono essere suddivise a grandi linee in tre momenti: fase iniziale, fase intermedia e fase avanzata. Se siete nuovi nel Nexus, analizzare le partite in questo modo può aiutarvi a meglio comprendere le complessità che si presentano a livelli più alti. È importante notare che ognuna di queste tre fasi della partita può offrire opportunità di vittoria significative.

Talents_Inline.gif

Fase iniziale

La fase iniziale coincide con l'inizio della partita e dura fino al raggiungimento del livello 10. A questo punto, gli eroi sbloccheranno le abilità eroiche, le abilità più potenti all'interno del gioco.

Durante questa fase, è essenziale che la squadra sfrutti al massimo le fonti di PE disponibili. Il modo più semplice di ottenere esperienza è abbattere le ondate di servitori che avanzano nelle corsie. Nella maggior parte dei casi, servirà almeno un eroe per corsia per "spremere" la maggior quantità possibile di PE e raggiungere il livello 10 prima degli avversari. Una corsia dovrebbe essere abbandonata solo se si presenta un'opportunità migliore di ottenere esperienza.

Consiglio n. 1

Alcuni eroi particolarmente efficaci nell'abbattere servitori, come Xul, possono eliminare quelli di una corsia e spostarsi in un'altra, coprendo due corsie da soli. Questa strategia è più efficace sulle mappe con corsie ravvicinate, come la Baia di Cuornero e la Tomba della Regina Ragno.

Consiglio n. 2

Se i servitori alleati nella corsia avanzano verso i cancelli nemici, considerate la possibilità di "trasferirvi" temporaneamente in un'altra corsia per aiutare gli alleati a tendere un agguato o abbattere una struttura. Ricordate di tornare nella vostra corsia dopo aver terminato il vostro compito, non è il caso di perdere troppi PE!

Consiglio n. 3

La mancanza di un eroe nemico in una corsia può avere un duplice valore. Più rimane assente, meno PE porterà alla sua squadra, il che potrebbe porvi in vantaggio. D'altro canto, l'eroe potrebbe stare aiutando i suoi alleati a tendere un agguato a qualche ignaro membro della vostra squadra. Giocate con cautela fino a che non rivedrete comparire l'eroe mancante sulla minimappa.

Fase intermedia

Al raggiungimento del livello 10, inizia la fase successiva. In questo momento, si raggiunge uno dei picchi di maggior potenza della partita, gli obiettivi diventano molto più efficaci e le scelte di formazione della squadra possono risultare determinanti, usando le abilità eroiche in sinergia.

Dopo il livello 10, acquisire PE continua a essere fondamentale per sbloccare nuovi talenti. Oltre che uccidendo servitori, la squadra ottiene esperienza abbattendo fortificazioni nemiche, conquistando campi di mercenari, eliminando eroi nemici e completando gli obiettivi della mappa. Nella fase intermedia è possibile trascurare i servitori nelle corsie per dedicarsi a compiti più redditizi. A seconda della mappa su cui si sta giocando, si presenteranno diverse opportunità nel corso dello scontro. Prestate attenzione ai timer relativi ai campi di mercenari e agli obiettivi.

Consiglio n. 1

Sfruttate a fondo gli eroi con capacità di movimento globali, come Dehaka, Alachiara o Falstad, per ottenere PE nelle corsie mentre i nemici si concentrano su un obiettivo. Questi eroi possono unirsi nuovamente allo scontro senza perdere tempo a spostarsi sulla mappa.

Consiglio n. 2

Con il procedere della partita, cercate opportunità di unirvi ai vostri alleati e isolare singoli eroi nemici. In questo modo, la vostra squadra sarà avvantaggiata nella conquista dell'obiettivo successivo e avrà maggiore libertà nell'ottenere PE sulla mappa, portandosi in vantaggio.

Fase avanzata

Al raggiungimento del livello 20, i giocatori ottengono delle opzioni di potenziamento delle loro abilità eroiche, per renderle ancora più determinanti negli scontri di gruppo. In questa fase, ottenere PE passa in secondo piano, mentre diventa più importante il confronto con i nemici, la conquista degli obiettivi e l'avanzamento lungo le corsie.

Dopo il livello 20, bisogna iniziare a capire come portare a termine la partita. In questa fase, gli obiettivi del campo di battaglia diventano molto importanti, e ottenerli può garantire la vittoria. La squadra dovrebbe cogliere ogni occasione di eliminare singoli eroi nemici. Spesso, guadagnare un vantaggio numerico in questo momento si traduce nella sconfitta della squadra nemica.

Consiglio n. 1

Se i nemici raggiungono il livello 20 prima di voi, è necessario recuperare lo svantaggio prima dello scontro successivo. Trovate modi per ottenere rapidamente PE e sbloccare il vostro ultimo talento, e cercate di non morire mentre lo fate.

Consiglio n. 2

Se raggiungete il livello 20 prima dei nemici, capitalizzate il vantaggio e tentate di ingaggiare uno scontro prima che l'altra squadra recuperi.

SALUTE, DISTRUTTORI DI NUCLEI!

Grazie per il vostro interesse! Presto pubblicheremo la seconda parte di questo articolo, focalizzata su altre strategie per ottenere e sfruttare i PE. Come sempre, fateci sapere la vostra opinione, in modo da consentirci di fornirvi i consigli e i suggerimenti più utili per migliorare la vostra esperienza. Ci vediamo nel Nexus!

14/06/2017 12:10